domenica 19 aprile 2009

15 giorni dal maledetto 6 Aprile

Ancora non riesco a sorridere, mi è difficile pensare a chi ha perso tutto (come i miei amici), riuscire a rassegnarmi che con 20 secondi si può rimanere senza nulla. Ma, come dice Jean Pierre: abbiamo solo un ginocchio a terra, riusciremo a rialzarci.
In questi giorni ho ripreso a dipingere, mi aiuta a non pensare.
Ora, insieme alle mie amiche del corso di pittura, stiamo preparando delle opere (io naturalmente sassi dipinti) che venderemo nel centro commerciale durante una manifestazione, e naturalmente il ricavato andrà in beneficenza per l'Abruzzo.
Domani si ricomincia anche con la scuola, non vedo l'ora di riabbracciare i miei piccoli...la vita continua.

8 commenti:

Paola ha detto...

Ciao Catia, sono felice di sentire che hai ripreso a dipingere.
Hai visto l'iniziativa di Paola del blog http://paoladecorarte.blogspot.com
Stà raccogliendo oggetti artigianali da tutta Italia da vendere a Cremona e il ricavato andrà ai terremotati, abbiamo partecipato in parecchi, anche se sarà una goccia nel mare, tutti insieme possiamo dare un aiuto!
Un bacio! Paola

Rosy ha detto...

Un abbraccio fortissimo....
http://www.youtube.com/watch?v=H1kY73o-IO4
ascoltala...

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...

Sono stata a L'Aquila e nei paesini vicini diverse volte , è stupendo e lo sarà ancora
Graziella
coraggio siamo tutti vicini e tutti noi abbiamo aderito a delle iniziative con le nostre opere, sperando che i nostri piccoli contributi servano insieme a tutto il resto per ricostruire e soprattutto a infondre speranza e voglia di ricominciare
un caloroso abbraccio
graziella e imma

angelo battaglia ha detto...

Lory hai detto bene "la vita continua" dopo ogni caduta bisogna sempre rialzarsi per andare avanti. Ciao un abbraccio Angelo.

Lorena ha detto...

Ringrazio tutti dell'affetto e delle care parole. Ogni iniziativa, anche se piccola serve a noi tutti e a nome del mio popolo ringrazio. un abbraccio affettuoso.

wonder perlina ha detto...

forza forza forza e tanti baci

bondearte ha detto...

Your work is lindo.Congratulações the initiative to help residents of Abruzzo.
Abbraccio to you

Luciano ha detto...

Ciao Catia ho avuto notizia di una ulteriore forte scossa l'altro giorno.... auguriamoci davvero che finiscano .... certo in questo modo non è facile andare avanti ma lo si deve fare ..... non ci sono alternative.
Sono vicino a Te ed ad ogni tua/vostra iniziativa a favore di chi ha perso ance il più piccolo dei suoi ricordi...